Con uno sguardo che va oltre

Le persone che frequentano la mensa sono vitali e dinamiche, ed anche molto diverse tra loro. A volte non si presentano ordinate, profumate, armoniose o gradevoli, ma se le accosto, usando lo stile di Francesco con il lebbroso, in ciascuna posso scoprire Dio: si tratta di esercitarsi, ogni giorno, a coltivare uno sguardo che va oltre l’apparenza, quindi speciale e simile a quello che aveva Gesù.  

Spesso, purtroppo, anche un servizio di carità lo si può vivere come se fosse un insieme di scelte separate dalla carità stessa, cioè come un dovere da svolgere.

In realtà, credo che la carità sia “volere il bene dell’altro” e che sia più simile ad un luogo che ad un impegno: è lo spazio, sicuramente privilegiato, dove diffondere l’annuncio di Gesù o meglio, oserei dire, dove poterlo ricevere, perché alla fin fine i “poveri” sono proprio quelli più capaci di abitare questo luogo e sono loro ad insegnarci come vivere seriamente il Vangelo! Loro ci prendono per mano e ci riconducono al midollo del Vangelo

Per fare un esempio, quando condivido con i nostri ospiti i momenti di lectio, cioè di ascolto della Parola di Dio, programmati in Avvento e in Quaresima, mi arricchisco di considerazioni particolari, a volte un po’ sgrammaticate, storte, inaspettate, sicuramente introvabili in un commentario o in un libro di teologia. Eppure credo fortemente che è proprio attraverso il loro sguardo e dal loro punto di vista che il Signore ci osserva.

Nella vita dei poveri che incontro rileggo tante storie che ho trovato scritte nella Bibbia e mi rendo conto che, anche se sono trascorsi tanti secoli, le situazioni difficili della vita umana si ripetono.

fr. Carlo Cavallari

Fra Carlo

Si occupa dell’organizzazione e gestione del Centro Sant'Antonio di Milano, dove vive il suo ruolo di responsabile del servizio di carità condividendo la vita di fraternità con i poveri che diventano annuncio del Vangelo, con i volontari e i frati che incarnano il messaggio di San Francesco.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte della Provincia S. Antonio dei Frati Minori. INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi